Storie di Paese

Narrazioni, musica e voci

reading con testi di Bruno Bianco e Carlo Artuffo

con Massimo Barbero, Patrizia Camatel e Fabio Fassio

musiche e canti popolari eseguiti dal vivo da Paolo Tomalino

regia di Fabio Fassio

 

durata dello spettacolo: atto unico di 80’

 

 

 

GALLERY

foto 01foto 02foto 03foto 04

 

LO SPETTACOLO

Storie di paese, un paese di storie divertenti, un microcosmo di aneddoti, personaggi, avventure al limite del paradossale. Le storie inventate si mescolano alle storie vere, quelle del paese in cui lo spettacolo prende vita. La narrazione passa dalla vigna e dalle eterne dispute per quel "grado" in più, alla tavola e alle sue delicate prelibatezze, come il "Bunet del dottor Porretti" oppure a una strana Commissione Edilizia in paese, vero e proprio folcloristico momento di discussione popolare, fino a descrivere la rivincita sul mondo di una "donna di Langa", momenti che corrono sul filo della melodia e della memoria. Un delicato scorrere nel quale si ritrova il mondo contadino della nostra terra con la sua ironia e i suoi tempi, con quella saggezza mai dimenticata e tutta da scoprire. Rielaborazione di testimonianze popolari e racconti di Bruno Bianco, scrittore montegrossese vincitore di molti premi letterari a livello nazionale, sensibile osservatore e testimone diretto della vita contadina intervallati da brani umoristici di Carlo Artuffo, noto comico e cabarettista piemontese della metà del secolo scorso; interpretazione del Teatro degli Acerbi, con musiche e canzoni popolari piemontesi eseguite dal vivo e cantate da Paolo Tomalino, noto cantautore e interprete astigiano con una lunga carriera all’estero. Momenti di divertimento e di riflessione, piccoli e grandi drammi di campagna, storie che fanno sorridere, storie che fanno pensare, storie di gente di paese.

 

sede legale: Via XX Settembre, 126 - 14100 Asti
ufficio: via Brofferio, 99 - 14100 Asti
tel. e fax 0141 321402      P.IVA 01539270056

Newsletter

Assicurati di non perdere avvenimenti interessanti iscrivendoti alla nostra newsletter

 

Copyright © 2016 Teatro degli Acerbi. Tutti i diritti riservati.