Teatro di prosa

 

Even. la memoria dei giorni

Omaggio a Etty Hillesum

Per il giorno della memoria - Even è il termine ebraico che indica il sasso posto sulla tomba del defunto. Lo spettacolo, come un umile sasso, vuole rendere omaggio alle vittime dell'olocausto attraverso la storia di Etty Hillesum, giovane ebrea olandese morta ad Auschwitz che teorizzò la necessità di “salvare Dio in se stessi” e di non accusarlo del male che è nel mondo. Le vicende rappresentate, tratte dal suo diario, sono poetiche, quotidiane, d'amore. Sullo sfondo l’avanspettacolo e la musica del periodo bellico.

Leggi tutto...

Dio e la manutenzione dell’asina

sulla via francigena con Géraldine

dio e asina q

Questo è il diario di un viaggio...immaginato: a piedi, di un uomo solo con la sua asinella, 900 chilometri dal Monginevro a Roma, lungo la storica Via Francigena. Il protagonista, nella sua narrazione, impersona ogni uomo o donna nello svolgersi del proprio personale cammino esistenziale. Chi sono io? Chi è l’Altro che cerco? Chi si prende cura di me e di tutti? Camminatore di domande. Domande aperte anche al pubblico, che si fa pellegrino esso stesso.

Leggi tutto...

 

sede legale: Via XX Settembre, 126 - 14100 Asti
ufficio: via Brofferio, 99 - 14100 Asti
tel. e fax 0141 321402      P.IVA 01539270056

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* campi obbligatori

Iscrivendomi alla newsletter dichiaro di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali.

 

 

Copyright © 2019 Teatro degli Acerbi. Tutti i diritti riservati.